Fondazione Mission Bambini raccoglie prodotti per i piccoli in difficoltà

Fondazione Mission Bambini, con il Banco per l'infanzia, raccoglie prodotti per i piccoli in difficoltà.

Fondazione Mission Bambini

Fondazione Mission Bambini propone anche quest'anno il Banco per l'infanzia, un'iniziativa per raccogliere prodotti utili e indispensabili per i bimbi che si trovano in difficoltà. Sabato 25 e domenica 26 maggio si raccolgono oggetti e prodotti utili nei punti vendita Prenatal e Bimbostore di tutto il paese, che poi saranno distribuiti in case di accoglienza per minori, asili nido, spazi gioco.

Fondazione Mission Bambini è nata nel 2000 per aiutare bambini che vivono in condizioni di povertà, malati, che non possono accedere all'istruzione, che hanno subito violenze. È una onlus riconosciuta per legge e interviene in Italia e all'estero.

Si tratta della sesta edizione promossa da Mission Bambini per aiutare i piccoli che sono in difficoltà. Si possono regalare pannolini, salviettine, biberon, tutine e molto altro ancora. Basterà recarsi nei 150 punti vendita Prénatal e Bimbostore di tutta Italia che aderiscono all'iniziativa per poter acquistare prodotti per l'infanzia e consegnarli ai volontari che saranno presenti in negozio.

In seguito tutto quello che verrà raccolto sarà destinato a più di 130 enti case di accoglienza per bambini, nidi e spazi gioco preventivamente selezionati da Mission Bambini. E si terrà conto della prossimità territoriale rispetto al punto di raccolta, così da aiutare i bambini che vivono a poca distanza da noi e che hanno bisogno di tutto il necessario per crescere.

Madrina della sesta edizione del Banco per l'infanzia di Fondazione Mission Bambini è ancora una volta la conduttrice televisiva Ellen Hidding, che troviamo anche nella campagna di promozione del progetto. Sul sito dedicato si possono trovare tutti i punti vendita aderenti, mentre per seguire i progetti dell'associazione l'hashtag di riferimento è #fattiGRANDE.

  • shares
  • Mail