Baby boom a Milano, 29 nascite in 24 ore alla Clinica Mangiagalli

Sono nati 29 bambini in 24 ore alla clinica Mangiagalli di Milano nella giornata più calda dell’anno.

Boom di nascite alla Clinica Mangiagalli di Milano nel giorno più caldo dell’anno. Hanno visto la luce dalle 8 del 27 giugno alle 8 del 28 ben 29 bambini in 24 ore. È quasi il doppio rispetto a una media quotidiana che nell'ultimo anno mezzo. Come mai un tale risultato?

"Il caldo non c'entra, perché si è trattato di gravidanze arrivate a termine spontaneamente e rappresentano per noi un felice record: era dal 2014, quando abbiamo toccato un picco di 32 bimbi in un giorno, che non si viveva una giornata come quella di ieri. Una giornata di superlavoro, ma soprattutto di grandissima gioia".

Ha raccontato all’Adnkronos Laura Chiappa, direttore sanitario della Fondazione Irccs Ca' Granda Ospedale Maggiore Policlinico, alla quale fa capo la Mangiagalli.

I parti sono stati 28 (è venuta al mondo anche una coppia di gemelli maschi), dei quali 19 naturali. I fiocchi azzurri sono stati in tutto in 13, quelli rosa 16. Delle 28 neo mamme, 9 sono straniere e 19 italiane. L'età si aggira intorno ai 33-36 anni. La struttura è dotata di 11 sale parto, dove sono sempre presenti 5 ostetriche più 2 coordinatrici ostetriche, e in ogni turno ci sono 4 ginecologi dedicati oltre a 2 anestesisti-rianimatori e a tutte le importanti figure di supporto.

“In Mangiagalli siamo preparati ad affrontare numeri ancora maggiori, far nascere 29 bimbi è stato sicuramente impegnativo perché più aumenta la contemporaneità dei parti e più naturalmente crescono la tensione e l'impegno necessari".

  • shares
  • Mail