Allattamento al seno, campagna 2019 del Ministero della Salute

Allattamento al seno: ecco la campagna 2019 del Ministero della Salute. Allattare è naturale. Le spalline no.

L'allattamento al seno è naturale. Siamo nel 2019, ma c'è ancora chi grida allo scandalo quando una mamma si scopre leggermente il seno per dare il latte al proprio bambino. O peggio, la invita ad andare a nascondersi in bagno o le dice di non uscire di casa quando deve dar da mangiare al suo neonato. Quindi praticamente le mamme dovrebbero fare vita da reclusa?

Il Ministero della Salute ribadisce ancora una volta che l'allattamento al seno non solo è naturale, ma anche andrebbe promosso e le neo mamme dovrebbero essere aiutate e non ostacolate in quello che, di fatto, è uno dei più grandi gesti d'amore che si possano pensare. E per farlo si è affidato ai comici Nuzzo&DiBiase, testimonial della campagna 2019 per la promozione dell'allattamento al seno del Ministero della Salute italiano.

Il video è decisamente ironico. La coppia di comici è seduta all'aperto in un bar. All'improvviso lei guarda una mamma dietro di loro che è intenta ad allattare suo figlio e richiama l'attenzione di lui, con fare quasi infastidito. "Ma non si vergogna di farle vedere a tutti?", dice lei. Mentre lui sottolinea che tutte dovremmo essere libere di farlo, senza alcun problema. Ma come, sta dicendo che l'allattamento al seno è una vergogna? Assolutamente no: lei si riferiva alle spalline della giacca, che ormai dovremmo aver dimenticato nel nostro armadio anni Ottanta. Mentre per quello che riguarda l'allattamento al seno lo ribadisce a gran voce come claim della campagna:

L'allattamento al seno invece può essere fatto sempre e ovunque, fa bene al bambino e alla mamma. È naturale.

Le spalline, invece, meglio di no. Anche se sì, le spalline stanno tornando di moda!

Allattamento al seno

Foto iStock

  • shares
  • Mail