Chi sono gli elfi di Babbo Natale

Gli elfi di Babbo Natale sono dei folletti un po’ dispettosi che aiutano Babbo Natale nella distribuzione dei regali. Ai bambini monelli fanno avere un sacco di patate.

Gli elfi di Babbo Natale sono in realtà dei folletti, vesti di verde o di rosso, che lavorano e aiutano Santa Claus nel realizzare e confezionare i giocattoli. Insomma, bambini, non penserete che Babbo Natale, alla sua età, riesca a fare a tutto da solo?

Sono entrati nell’immaginario comune grazie a un libro Louisa May Alcott del 1856 “Folletti di Natale”. Si possono ammirare anche nelle incisioni del 1873 del Godey’s Lady’s Book, dove vengono ritratti mentre circondano un Babbo Natale indaffarato.

Come si chiamano? Se le renne di Babbo Natale hanno nomi facili da pronunciare, quelli dei folletti purtroppo sono più complessi e questo è il motivo per cui sono poco noti:


Alabaster Snowball
: si occupa delle liste di Babbo Natale con i bambini buoni
Bushy Evergreen: inventore della macchina per rendere magici i regali
Minstix Pepper: guardiano della casa
Shinny Upatree: il più vecchio amico di Babbo Natale e co-fondatore del villaggio di Babbo Natale
Sugarplum Maria: nota anche Mary Christmas, è l’assistente della moglie di Babbo Natale. È un’ottima cuoca.
Wunorse Openslae: si occupa della slitta Babbo Natale
Julenissen: è un folletto, apparentemente molto vecchio, con sul viso una lunga barba. Porta i regali ai bambini, oltre a essere molto dispettoso.

I nomi comunque cambiano da Paese a Paese. Per esempio in Islanda, In Islanda, si chiamiamo Stekkjastaur, Giljagaur, Stúfur, Þvörusleikir, Pottaskefill, Askasleikir, Hurðaskellir, Skyrjarmur, Bjúgnakrækir, Gluggagægir, Gáttaþefur, Ketkrókur e Kertasníkir, mentre nei Paesi anglosassoni puoi trovare anche Gimpy, Gully Imp, Itty Bitty, Pot-Scraper Licker, Pot Licker, Bowl Licker, Door Slammer, Skyr Gobbler, Sausage Snatcher, Window Peeper, Doorway Sniffer, Meat Hooker, Candle Beggar.

  • shares
  • Mail