La pasta con il salmone affumicato per il pranzo in famiglia

La ricetta della pasta con il salmone affumicato, un piatto facile e buonissimo che vi proponiamo in due versioni.

pasta con il salmone affumicato

La pasta con il salmone affumicato è un piatto veloce e buono che mette d’accordo tutta la famiglia. Vi proponiamo due ricette: la classica pasta con salmone e panna e la pasta con salmone affumicato e zucchine, due piatti buonissimi ma un po’ diversi per quanto concerne grassi e calorie. Il salmone è un alimento nutriente e pieno di grassi buoni che si dovrebbe inserire nell’alimentazione dei bambini, il suo sapore delicato ma particolare potrebbe far breccia nei cuori dei bimbi.

Ingredienti


    320 gr di spaghetti
    100 gr di salmone affumicato
    250 ml di panna da cucina
    Mezza cipolla piccola
    Sale
    Prezzemolo
    olio extravergine di oliva

Preparazione


Sbucciate la cipolla, affettatela sottilmente e poi mettetela in padella con l’olio extravergine di oliva e poco sale. Fatela imbiondire e poi aggiungete il salmone affumicato tagliato a pezzettini. Se i bambini non vogliono vedere la cipolla e fanno i capricci, potete frullarla o grattugiarla.

Mettete a bollire l’acqua per la pasta e poi versate gli spaghetti e cuoceteli come indicato nella confezione. Ci vorranno circa 6 – 7 minuti.

Versate la panna nella padella con la cipolla e fate scaldare. Scolate gli spaghetti e versateli in padella, mescolate e saltateli a fuoco vivace. Servite subito e guarnite con un po’ di prezzemolo tritato.

Pasta con salmone affumicato e zucchine


Lavate le zucchine, spuntatele e tagliatele a fettine sottili. Prendete una padella e mettete un po’ di olio extravergine di oliva e il sale, scaldatelo e poi versate le zucchine. Cuocete a fuoco vivace per qualche minuto e poi aggiungete un pochino di acqua e portatele a cottura. Quando le zucchine saranno pronte aggiungete il salmone affumicato tagliato a pezzettini. Lessate la pasta in abbondante acqua salata, scolatela al dente e poi ripassatela in padella con il condimento. Completate con un filo di olio e servite.

  • shares
  • Mail