Come spiegare l'indulgenza plenaria ai bambini

Come spiegare l'indulgenza plenaria ai bambini? Scopriamo insieme cosa significa la benedizione di papa Francesco.

indulgenza plenaria

Come spiegare l'indulgenza plenaria ai bambini? In questi giorni se ne parla molto, ma spesso anche gli adulti non sanno di cosa si tratti nello specifico. Anche perché si tratta di un avvenimento raro, dettato in questi giorni dall'emergenza Coronavirus che ha spinto anche il papa a isolarsi, continuando comunque a parlare ai suoi fedeli tramite la tecnologia.

Partiamo dai fatti. Papa Francesco ha deciso di concedere a tutti l'indulgenza plenaria, una benedizione Urbi et Orbi che verrà trasmessa in diretta venerdì 27 marzo alle ore 18. Papa Bergoglio sarà presente in tutte le case dei fedeli, in diretta dal sagrato della Basilica di San Pietro, da solo, per un momento di preghiera a cui sarà collegata l'indulgenza plenaria, secondo le condizioni del decreto della Penitenzieria Apostolica del 20 marzo 2020.

Si concede il dono di speciali Indulgenze ai fedeli affetti dal morbo Covid-19, comunemente detto Coronavirus, nonché agli operatori sanitari, ai familiari e a tutti coloro che a qualsivoglia titolo, anche con la preghiera, si prendono cura di essi.

Come spiegare l'indulgenza plenaria ai bambini e ai ragazzi

L'indulgenza plenaria è un evento raro nella Chiesa Cattolica. Papa Bergoglio vuole "chiedere al Signore di ascoltare l’invocazione di tutti gli uomini e le donne in questo tempo segnato dall’epidemia” di Coronavirus. Si potrà seguire in diretta su tutti i mezzi di comunicazione del Vaticano. L'indulgenza plenaria sarà concessa a tutti coloro che si uniranno con lo spirito alla preghiera del pontefice.

L'indulgenza è la remissione dei peccati di fronte a Dio, "già rimessi quanto alla colpa, che il fedele, debitamente disposto e a determinate condizioni, acquista per intervento della Chiesa, la quale, come ministra della redenzione, dispensa ed applica autoritativamente il tesoro delle soddisfazioni di Cristo e dei Santi".

In pratica l'indulgenza plenaria cancella per sempre i nostri peccati, se ci rimettiamo nelle mani di Dio. È più del perdono che si riceve tramite la confessione.

  • shares
  • Mail