Casa Buonanotte, una favola al giorno per grandi e bambini

Casa Buonanotte è una bellissima iniziativa per bambini, 40 personaggi famosi raccontano una favola al giorno per 40 giorni.

Casa Buonanotte

In questi giorni difficili tenere i bimbi occupati e farli stare tranquilli è la priorità di tutte le mamme. Stare a casa, non poter uscire e non vedere amichetti e familiari è molto pesante anche per i più piccoli, che adesso iniziano ad essere anche stanchi. Esistono tante iniziative molto belle ed educative pensate per i bambini, una delle più interessanti è sicuramente Casa Buonanotte, un progetto a misura di bambino che ogni giorno propone una favola diversa da ascoltare insieme.

Casa Buonanotte è un progetto ideato da Access Live Communication in collaborazione con vari personaggi famosi che hanno prestato viso e voce a questa iniziativa e si sono prestati a leggere una favola. Il progetto comprende 40 volti noti del mondo dello sport, del cinema e dello spettacolo che per i prossimi 40 giorni ci terranno compagnia con una favola. Sul sito trovate le favole, una al giorno a partire dal 14 aprile, potete ascoltare e guardare di nuovo quelle già pubblicate che restano a disposizione, e scoprire quali saranno le prossime in arrivo.

Il messaggio su cui si basa Casa Buonanotte è una citazione molto famosa di GK Chesterton che dice:

“Le favole non dicono ai bambini che i draghi esistono. Questo i bambini lo sanno già. Le favole dicono ai bambini che i draghi possono essere sconfitti”.

GK Chesterton

I draghi possono essere sconfitti, un messaggio che è rivolto ai bambini ma che anche noi adulti dobbiamo ripeterci ogni giorno, senza dimenticarlo mai.

Una favola al giorno per 40 giorni, per sognare insieme, per imparare e conoscere un po’ meglio la vita. Le favole raccontate da Casa Buonanotte sono molto belle, tra gli autori ci sono Gianni Rodari, Esopo, Fratelli Grimm, Hans Christian Andersen e tanti altri.

Tra i personaggi famosi che hanno aderito all’iniziativa ci sono invece i calciatori Gianluigi Buffon, Andrea Pirlo e Leonardo Bonucci, ma anche Diego Passoni, Federica Nargi, Cristina Chiabotto, Caterina Balivo e tanti altri.

  • shares
  • Mail