Torta di mele per bambini, la ricetta senza uova

Un dolce senza uova adatto ai bambini intolleranti: con la torta di mele si va sempre sul sicuro

Torta di mele per bambini, la ricetta senza uova La torta di mele (senza uova) è probabilmente il dolce che i bambini apprezzano di più.

Adatta alla colazione, alla merenda, ad uno spuntino in qualsiasi altro momento della giornata, la torta di mele appaga la voglia di qualcosa di buono in maniera sana e genuina.

La ricetta senza uova è non solo più leggera, ma anche adatta ai bambini intolleranti. Nonostante la loro assenza, la torta si presenta soffice, nutriente e ricca di gusto.

A sopperire alla mancanza delle uova c'è lo yogurt, che regala un sapore eccezionale ed una morbidezza incredibile.

Potete usare il classico bianco intero o uno aromatizzato al limone, che con le mele si sposa perfettamente. Ecco come prepararla per i piccoli golosi di casa.

Torta di mele senza uova con yogurt


Ingredienti

  • 280 gr di farina 00

  • 150 ml di latte intero

  • 130 gr di zucchero semolato

  • 65 ml di olio di semi

  • 80 gr di yogurt bianco intero

  • 1 bustina di lievito per dolci

  • 1 pizzico di sale

  • succo e scorza grattugiata di un limone

  • 2-3 mele


Preparazione

Sbucciate le mele, tagliatele a metà, eliminate il torsolo ed affettatele a fette sottili. Trasferitele in una ciotola e irroratele con del succo di limone per non farle annerire.

Versate in una ciotola lo zucchero e il sale, aggiugete lo yogurt, quindi unite la farina setacciata con il lievito alternandoli con il latte.

Ottenuto un impasto liscio, mescolate bene ed unite anche l'olio e la scorza del limone grattugiata.

Ungete di olio una tortiera di circa 24 cm di diametro e infarinatela. Unite all'impasto le mele ed una volta perfettamente incorporate, versate l'impasto nella tortiera.

Trasferite l'impasto nella tortiera e fatelo cuocere in forno caldo a 170 °C per circa 35-40 minuti.

Prima di infornare la torta, potete decorarla con delle fette di mela e cospargere sopra dello zucchero di canna.

Photo | Pixabay

  • shares
  • Mail