La ricetta dei ghiaccioli alla banana con latte per la merenda

Un'idea sana e deliziosa per la merenda dei più piccoli: radunate banane, latte e zucchero e mettetevi all'opera

La ricetta dei ghiaccioli alla banana con latte per la merenda La ricetta dei ghiaccioli alla banana con latte, perfetta per la merenda dei bambini, è facile, sana e deliziosa. L'estate non è ancora arrivata, ma le giornate iniziano ad essere più calde, e se i piccoli hanno voglia di gelato, chi siamo noi per non accontentarli?

Questi ghiaccioli sono a base di pochi ingredienti. Poco grassi e freschi, sono perfetti per una pausa rigenerante tra un gioco e l'altro. Senza considerare, ovviamente, il fatto che costituiscano un escamotage per fare mangiare la frutta ai bambini.

I ghiaccioli alla banana sono ricchi di vitamine e sali minerali preziosi per il benessere dei bimbi. Ecco come realizzare questi, che si rivelano cremosi ed accattivanti alla sola vista. 


Ingredienti dei ghiaccioli alla banana e latte


2 banane ben mature
400 ml di latte
zucchero (facoltativo) qb

Preparazione dei ghiaccioli banana e latte


Sbucciate le banane e raccoglietele nel bicchiere di un frullatore. Unite il latte e dello zucchero a piacere (se le banane sono ben mature potrebbe non essercene bisogno). Frullate bene il tutto fino ad ottenere una consistenza cremosa, quindi trasferite negli appositi stampini per ghiaccioli. Trasferite in freezer per almeno un paio di ore o meglio tutta la notte prima di gustare. Per una versione più golosa, potete unire delle gocce di cioccolato, mentre per una ancora più sana, aggiungete dei mirtilli o altra frutta fresca a pezzetti. Buona merenda!


Come fare i ghiaccioli alla banana senza latte


Se i bimbi sono intolleranti al latte, potete semplicemente sostituirlo con uno di tipo vegetale. Sì al latte di soia, a quello di riso, di avena, di mandorle, di farro, di cocco, di nocciola, non avete che l'imbarazzo della scelta.

Potete anche realizzare dei ghiaccioli fragola e banana senza latte dimezzando la dose delle banane e unendo delle fragole al loro posto. Successo garantito.

Photo | Pixabay

  • shares
  • Mail