Fisher-Price spegne 90 candeline: i suoi giocattoli hanno fatto la storia

La celebre azienda, leader nel mondo nel settore dell'infanzia, celebra il 90° anniversario dalla sua fondazione

Fisher-Price spegne 90 candeline: i suoi giocattoli hanno fatto la storiaFisher-Price, il celebre brand che da decenni sforna ambiti giocattoli per bambini, spegne 90 candeline: ne è passata di acqua sotto i ponti da quando, nel 1930, avveniva la sua fondazione.

Punto fermo per molti di noi, le creazioni della famosa azienda hanno costellato, scandendo di momenti felici, la nostra infanzia. Tante le innovazioni apportate da Fisher-Price nel corso della sua attività, ad iniziare dall'utilizzo della denominazione, per prima, di “Giocattoli Prescolari” e la disponibilità nel modificare la propria linea di produzione per realizzare cassette di forniture durante la Guerra.

L’ultima in ordine di tempo è la creazione di un’edizione speciale della linea di action figures e Little People Community Champions chiamata #ThankYouHeroes dedicata al personale sanitario che si è speso senza remore durante la recente emergenza da Coronavirus. I ricavati dalla vendita andranno in beneficenza per supportare il post il COVID.

Ma l’impegno sociale della Fisher-Price non finisce qui: in atto è l'iniziativa a favore di UNICEF ITALIA attraverso la vendita della serie di Little People “Thank you Heroes” sulla piattaforma di LuisaViaRoma. I proventi saranno devoluti al Fondo delle Nazioni Unite per l'infanzia.


Qualche curiosità su Fisher-Price



  • L’azienda fu fondata nel 1930 da Herman G. Fisher, Irving L. Price and Helen M. in un piccolo villaggio nello stato di New York, dove si trova ancora oggi la sede aziendale.

  • L’azienda ha prodotto più di 5.000 diversi modelli di giocattoli dalla fondazione.

  • I fondatori sono sempre stati concordi nel ritenere che alla base di ogni giocattolo dovessero esserci: “valore di gioco intrinseco, ingegno, struttura durevole, buon rapporto qualità-prezzo e azione”.

  • Nel 1934 l'azienda lanciò un set di blocchi in legno da 20 pezzi che andò a formare parte di una nuova linea di “Giocattoli prescolari”, termine coniato dalla madre del fondatore Herman Fisher.

  • Lo Snoopy di Fisher-Price (nome allora parecchio utilizzato per i cani) ha preceduto di 12 anni quello - più famoso -  dei fumetti Peanuts di Charles Schulz.

  • Il Distributore di Pop Corn è il giocattolo di Fisher-Price prodotto da più tempo.

  • Il Telefono Chiaccherone prodotto dall’azienda appare in Toy Story 3 insieme al distributore di Pop Corn

  • Fisher-Price realizza le piste e i treni del Trenino Thomas.

  • shares
  • Mail