Grecia, bimba alla deriva con un unicorno gonfiabile salvata da un traghetto

Su un unicorno gonfiabile e con i braccioli belli gonfi, una bambina si è ritrovata in mezzo al mare in Grecia. Per fortuna è stata salvata da un traghetto.

I bambini sono imprevedibili e spesso si infilano in situazioni davvero complicate e pericolose. La storia di questa bambina ha creato molto stupore, soprattutto pareva una notizia falsa o comunque manipolata per attrarre click.

Invece pare proprio, come documenta il video, che un bimba, sfuggita al controllo dei genitori, abbia preso il largo con il suo materassino a forma di unicorno e sia stata recuperata da un traghetto. Il comandante era stato contattato dalle autorità portuali, dopo la denuncia dei genitori.

Per fortuna la vicenda è finita bene, l’unicorno gonfiabile non si rotto durante la navigazione e non ci sono stati problemi gravi, a parte l’enorme spavento dei genitori. Secondo il sito web locale nafpaktianews.gr, la piccola (che dal video pare avere non più di 5 anni) è stata trovata nelle acque di mare tra Rio e Antirio.

Per la serie mai allontanarsi da mamma e papà e, soprattutto, con il mare non si scherza, anche quando è calmo e pare non ci siano pericoli.

  • shares
  • Mail