Taiwan, bimba di tre anni impigliata in un aquilone vola via e atterra senza un graffio

Una bambina di tre anni è rimasta impigliata alla corda di un aquilone gigante e il vento se l'è portata via.

bambina aquilone taiwan

Una bambina di tre anni è rimasta impigliata alla corda di un aquilone e il vento l’ha fatta volare in cielo per quasi un minuto. Una situazione degna del Mago di Oz, ma che è stata pura realtà al festival di aquiloni di Hsinchu a Taiwan. La corda si è attorcigliata ai piedi della bambina e l’enorme aquilone, a favore di vento, se l’è portata in cielo, l’ha fatta volteggiare per un po’. Poi con gentilezza e cura, il vento e l’aquilone, grazie alle manovre degli organizzatori, hanno fatto atterrare la bimba senza un graffio.

Il festival di aquiloni è andato in scena nella spiaggia di Nanlia, vicino alla città di Hsinchu, a Taiwan. C’erano aquiloni di tutte le dimensioni, da quelli piccolini per far giocare i bambini, a quelli enormi e scenografici. È stato proprio uno degli aquiloni più grandi a far volare la bimba. Le grida di gioia e stupore si sono trasformate ben presto in urla di terrore.

Per fortuna il vento ha riportato giù la bambina, ma è stato un vero miracolo, perché poteva trascinarla lontano, in acqua, poteva scontrarsi con qualunque cosa e farsi molto male.

Chen Ko-fang, segretario generale dell’Asian Kite Forum, che ha sede a Taiwan ha spiegato che di solito i bambini vengono tenuti lontani dagli aquiloni, proprio per evitare incidenti. Quel giorno ci sono state delle raffiche di vento improvvise a 50- 60 km all’ora e sono stati colti alla sprovvista.

Il sindaco della città di Hsinchu, Lin Chih-chien, ha chiesto scusa a tutti, ha accompagnato la bambina e la sua famiglia in ospedale per fare qualche accertamento. A fine giornata ha dichiarato:

“Analizzeremo l’incidente per evitare che si ripeta. Faremo anche un’indagine sulle responsabilità individuali: condurremo un esame approfondito”.

Lin Chih-chien

Per fortuna la bambina sta bene e non si è fatta niente, ma il terrore di quel momento rimarrà impresso nella mente di molte persone… Qui trovate il video completo di questo incredibile incidente.

foto | giornalettismo
via | ilfoglio

  • shares
  • Mail