Il ragazzino di 12 anni che crea peluche per i bambini malati

Campbell ha solo 12 anni, ma un grande cuore: lui passa le sue giornate a creare peluche per i bambini malati.

Campbell

Campbell è un adolescente di 12 anni della Tasmania, in Australia, che al contrario di passare le sue giornate a giocare a calcio con gli amici o davanti allo schermo di un pc o di un tablet, ha un hobby diverso. Lui passa le sue giornate, il suo tempo libero, creando dei peluche da donare ai bambini malati ricoverati in ospedale. Ha solo 12 anni, ma ha un cuore enorme.

Questo ragazzino ha deciso di lanciare Project 365, un'iniziativa per ridare un sorriso ai bambini che, a causa della malattia, sono costretti a vivere in ospedale. Su Facebook ha molti follower e ha già raccolto 8mila dollari di fondi da destinare al suo progetto, che prevede di realizzare un peluche al giorno, che verrà poi donato ai piccoli malati ricoverati in ospedale.

Quando avevo 9 anni ho chiesto a mamma e papà se avrei potuto comprare dei regali di Natale per i bambini ricoverati, ma loro mi hanno risposto che costavano troppo. Allora ho deciso di fabbricarli da me.

Questo ragazzino può insegnarci tante cose!

Foto | Facebook

  • shares
  • Mail