Mamme italiane contro il gruppo One Direction: 4mila euro per i biglietti del concerto

One Direction

Le mamme italiane protestano contro gli One Direction. Motivo del contendere dei biglietti davvero molto cari per il concerto della boy band più amata dalle ragazzine di tutto il mondo, che si terrà a Verona. Va bene che per i nostri figli siamo disposti a tutto, ma spendere 4.000 euro per un concerto di questi ragazzi non vi sembra un po' troppo?

Il prossimo 19 maggio la boy band One Direction arriveranno a Verona per un concerto che ha già mandato in estasi le tantissime fans italiane. Stesso concerto che ha invece mandato su tutte le furie le loro mamme: pare che i biglietti si trovino solamente più su internet, a prezzi davvero inimmaginabili. 4500 euro è decisamente troppo, tanto che alcune mamme si sono anche rivolte alla Guardia di Finanza: non è che c'è dietro una storia di bagarinaggio?

Le mamme italiane, che si sono sfogate su Twitter e su Facebook, oltre che sui giornali locali, hanno chiamato sia la Guardia di Finanza sia Striscia la Notizia, perché c'è il sospetto che la gran parte dei biglietti che è già stata venduta nei normali canali di vendita non sia stata acquistata in maniera "normale". E alle Fiamme Gialle si chiede un controllo sugli acquisti online.

Con tutta probabilità dietro a quella che sembra una maxi truffa c'è qualche bagarino, che ha prima comprato a prezzo normale i biglietti, per poi rimetterli in vendita su internet a prezzi decisamente esagerati. Si partiva da 46 euro, per un massimo di 80, per arrivare ora a 4000 euro. Il sold out è stato registrato a pochi minuti dall'avvio della prevendita: logico presupporre che ci sia qualcosa di illegale dietro.

Stessa sorte era toccata ai biglietti del concerto all'Arena di Verona di Adriano Celentano: ora spetterà alla Guardia di Finanza controllare e verificare. Il consiglio? Evitate di spendere quella fortuna e denunciate i siti dove trovate queste cifre... se le vostre bimbe faranno qualche capriccio, lasciatele sfogare: 4mila euro sono pur sempre 4mila euro, serviranno per il loro futuro!

Via | La Stampa

Foto | Getty Images

  • shares
  • Mail