La ricetta dei tortelli di Carnevale leggera e adatta ai bambini


Quanto sono buoni i tortelli di Carnevale? Avete deciso di provare a cucinarli a casa per i vostri bambini. È tempo allora di mettersi in cucina, perché in questo weekend in molte città si sta festeggiando Carnevale e a quello Ambrosiano non manca poi molto. Se avete voglia, fatevi aiutare dai piccoli di casa: impastare è sempre un gioco molto divertente e anche educativo.

Ingredienti necessari: 50 grammi di burro, 50 grammi di zucchero, 130 ml di latte, mezza bustina di vanillina, la buccia grattugiata di 1 limone bio, 4 uova intere e 1 tuorlo, un punta di lievito in polvere, un pizzico di sale e 150 grammi di di farina 00. A questo aggiungete zucchero semolato da aggiungere dopo la frittura e tanto olio per friggere.

Ora iniziamo a cucinare: in una ciotola mettete il latte, il burro a cubetti e lo zucchero, la vanillina, il sale e la scorzettina di limone. Girate bene, per evitare i grumi, e mettete sul fuoco portando a ebollizione. Spegnete e aggiungete la farina setacciata insieme al lievito. Ora cercate di girare con molta energia. Riaccendete il fuoco e mescolate finchè l’impasto non si stacca dalla pentola.

Mette l’impasto in una ciotola fredda e quando sarà a temperatura ambiente aggiungete le uova. Dovrete ottenere una crema morbida ma non liquida. A parte fate bollire l’olio e annegate le vostre palline, grosse come una noce. In pochi minuti saranno pronti. Scolate, asciugateli bene e poi fateli rotolare nello zucchero, prima di servirli ai vostri bambini.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail