Donna americana pensa di soffrire di ernia e dà alla luce una bambina

Linda Ackley incinta

Essere incinta e non saperlo fino alla nascita della tua piccola. E' quello che è successo a Linda Ackley, una donna statunitense che pensava di soffrire di una semplice ernia e, invece, è tornata a casa con la sua bambina stretta tra le braccia. Lei per nove mesi non si è accorta di nulla: non sapeva di essere incinta!

Questa 44enne che vive nel Michigan lamentava fortissimi dolori allo stomaco ed è stata ricoverata in ospedale per una presunta ernia. Pensate la sua sorpresa e quella del personale medico che la stava assistendo quando hanno scoperto che in realtà non c'era nessuna ernia in corso, ma solo una bambina che voleva venire alla luce.

Linda Ackley ha partorito per la prima volta la sua cucciola con un cesareo d'urgenza: ai giornalisti subito intervenuti lei racconta che tutte le altre mamme hanno nove mesi di tempo per prepararsi al lieto evento, invece lei ha avuto solamente qualche ora. La piccola quando è nata era in ottima salute!

Due anni fa la donna era stata operata per un'infezione batterica: per una settimana ha vissuto in coma. I medici avevano dovuto asportare alcuni muscoli del suo stomaco e lei pensava che non avrebbe mai potuto avere bambini, che non sarebbe mai potuta rimanere incinta. Invece si sbagliava di grosso.

Ma come ha fatto a non accorgersi o a sospettare di essere incinta? Lei pensava che i movimenti del feto nella pancia fossero in realtà degli spasmi ai nervi provocati dall'intervento chirurgico allo stomaco, mentre non ha mai fatto troppo caso al suo peso: per nove mesi non ha sospettato proprio nulla!

Foto | Facebook

Via | Huffingtonpost

  • shares
  • Mail