I tagli per capelli per bambini piccoli più facili da fare in casa

tagli per capelli per bambini

Quali tagli per bambini piccoli possiamo fare a casa? Se i nostri cuccioli non stanno un attimo fermi e non gradiscono che altre persone li tocchino (ad esempio il pediatra), non avranno certamente voglia di fare una seduta dal parrucchiere per potersi tagliare i capelli. Sicuramente non staranno fermi un attimo e sistemare la loro chioma potrebbe risultare un’impresa.

Diverso il risultato, invece, se provate a tagliare i capelli ai vostri bambini a casa. In realtà non serve molto: un paio di forbici ben affilate, una mantellina (ma va bene anche un asciugamano, per evitare di riempirlo di capelli), un’idea su come realizzare il suo taglio di capelli, ma necessiterete anche di tanta pazienza e magari di una televisione accesa per distrarli mentre procedete con il taglio!

Quali tagli per capelli fare ai nostri bambini? La semplicità dovrà essere la parola d’ordine, anche perché se non siete pratiche, il rischio di ottenere un risultato inguardabile è davvero alto. Per i maschietti è davvero molto facile: se la stagione è calda, possiamo pensare di rasarli con il rasoio elettrico per capelli di papà, mentre se la stagione è un po’ più fredda, allora optate giusto per una spuntatina dietro e sulla fronte, magari facendo loro una riga laterale.

Per le femminucce, invece, potete pensare di realizzare un comodo caschetto: prendete bene le misure per renderlo il più perfetto possibile (un tempo si usava una scodella ben infilata sulla testa della piccola!!!). Mentre se volete dare solo una spuntatina, allora tagliate a linea retta i capelli nella parte posteriore, magari creando una bella frangetta, cercando di non partire da troppo indietro, così sarà più facile!

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail