Le acconciature per bambino più di tendenza per il 2013

Quali acconciature proporre ai nostri maschietti perché siano trendy in questo 2013?

Quali acconciature per bambino andranno di moda in questo 2013? Come dovranno essere i capelli dei nostri cuccioli in questo nuovo anno per essere di tendenza e al passo con i tempi? Ovviamente ognuno deve fare i conti con la propria situazione e le proprie esigenze, ma dare un’occhiata alle tendenze dell’hairstyle non guasta mai.

Sia che abbiate deciso di tagliare a casa da sole i capelli ai bambini, sia che abbiate deciso di prendere appuntamento con il parrucchiere, dovete comunque arrivare con le idee chiare: se il bambino è abbastanza grande da decidere da solo, coinvolgetelo nella scelta, altrimenti spetterà solo a voi adulti decidere quale taglio di capelli fare.

Di sicuro tra i tagli per capelli per bambini più gettonati, il rasato è quello da prediligere: è più comodo, pratico, ideale anche per la stagione calda. Così potremo tenere puliti e in ordine i capelli dei bambini con pochissimi gesti e con estrema velocità, senza dover passare troppo tempo a lavarli o asciugarli.

Sappiate che anche la cresta, complici i calciatori più in voga del momento, sarà ancora una volta di gran moda: cercate però di non esagerare, dal momento che un conto è essere un personaggio famoso e un conto è essere un bambino. Non esagerate nemmeno tanto con gel e lacca, perché possono indebolire i capelli dei più piccoli.

Anche i capelli medio lunghi per i bambini vanno ancora di moda, magari con un effetto un po’ spettinato e scalato, ma solo se i ragazzi sono abbastanza grandi: saranno loro a doverseli gestire, mentre è sconsigliato per i bambini troppo piccoli, che si stancano prima di essere sottoposti a trattamenti di bellezza per tenere in ordine l’acconciatura!

Foto | Flickr

I Video di Bebèblog

Il vero robot di Gundam si muove