Idee per l'invito della prima comunione da dare a parenti e amici


L’invito della prima comunione deve essere cartaceo, almeno per i parenti più vecchi. Ci sono degli eventi che devono seguire una sorta di cerimoniale, come le nozze, soprattutto se avete deciso di essere un pochino formali. Sono pochi i genitori che prevedono un vero e proprio invito, di solito si fanno confezionare dei sacchettini con i confetti e dei biglietti di ringraziamento ma l’invito è un qualcosa in più.

Se avete deciso per questa strada, allora vada per la carta. Non siete però obbligati a scegliere i classici bianchi o avorio con simbolo religioso. Esistono tanti bigliettini, perfetti per i bambini, un po’ più colorati e divertenti, come quelli che vedete nella fotografia vi piace? Siate leggeri, nel rispetto della festa e del sacramento che il bambino sta per conseguire. Per essere davvero low cost, potreste anche disegnarli a mano.

È un lavoro più lungo, ma usando per esempio il quilling potreste ottenere ottimi risultati. Quante persone avete deciso di invitare? Benissimo, stornate gli ospiti anziani, come i nonni e i vecchi zii. Per gli altri fate una cartolina digitale. Potreste anche incidere un messaggio con la foto e la voce del bambino. Sarà molto carino.

In questo caso il costo è davvero zero, non c’è neanche la carta. Ovvio, dovete convincere il piccolo. Se non dovesse sentirsela, basterà un testo scritto o una mail con una foto e i riferimenti della messa e del pranzo/merenda. Farete sicuramente una bella figura e stupirete i vostri invitati.

Foto | Pinterest

  • shares
  • Mail