Come richiedere il bonus bebè 2013 alla Regione Lombardia

bonus bebè 2013 Lombardia

La Regione Lombardia ha stanziato un bonus bebè 2013 di 900 euro l'anno destinato a tutte quelle mamme che versano in gravissime difficoltà. Si tratta di un aiuto economico che riguarda tutta la regione settentrionale, che ha stanziato 2 milioni di euro, per dare un sostegno alle madri in condizioni di difficoltà, aiutandole nella crescita del neonato.

Questo bonus bebè 2013 per tutti coloro che risiedono a Milano e nelle altre città lombarde viene assegnato con carte prepagate volte ad acquistare esclusivamente beni alimentari, per aiutare le mamme in difficoltà che hanno bambini al di sotto dell'anno di età. Sono previsti nel bonus gli alimenti per il piccolo svezzato ma anche per la mamma che allatta, che deve seguire una dieta completa ed equilibrata.

Per poter partecipare a questo progetto di solidarietà e poter ottenere il bonus bebè 2013 a sostegno delle mamme in difficoltà, dal mese di febbraio ci si può presentare nei Consultori Pubblici e in quelli privati accreditati per riuscire ad entrare nel programma. Per poter accedere al contributo bisogna avere un figlio con età compresa tra 0 e 12 mesi, essere residente in Lombardia da almeno un anno, avere un certificato Isee che testimoni il grado di difficoltà economica della mamma e del suo nucleto famigliare.

Il Bonus Bebè 2013 della Regione Lombardia deve essere richiesto previa presentazione, ovviamente, del certificato di nascita del bambino, per attestarne l'età. Per maggiori informazioni rivolgetevi ai Consultori Pubblici e Privati che aderiscono al progetto oppure alle vostre Asl, che hanno tutti gli strumenti necessari per potervi aiutare.

Foto | da Flickr di visionwithin

  • shares
  • Mail