Come fare la pulizia del cordone ombelicale nel neonato

La pulizia del cordone ombelicale nel neonato è una procedura che spesso mette in ansia i genitori: ecco alcuni semplici consigli per poter affrontare questo momento con estrema serenità.

pulizia del cordone ombelicale

La pulizia del cordone ombelicale del neonato è un momento delicato, che va affrontato con calma e con i consigli giusti. L'igiene del neonato e del bambino è davvero molto importante e i genitori devono avere tutti gli strumenti giusti per poter affrontare serenamente questo momento. In particolare la pulizia del cordone ombelicale deve essere molto accurata.

Il tralcio del cordone ombelicale, sin dal primo giorno della nascita, deve essere curato molto bene, per evitare possibili infezioni. Inoltre mamma e papà dovranno mettere in atto alcuni accorgimenti per far seccare al meglio e in maniera rapida questo piccolo moncone, per permettere al cordone ombelicale di cadere con facilità.

La pulizia del cordone ombelicale del neonato inizia dal primo giorno di nascita, solitamente ad opera delle ostetriche, e continua poi a casa a cura di mamma e papà, fino a quando non si seccherà del tutto e cadrà completamente. La stanza deve essere abbastanza calda e per favorire l'essiccamento è bene tenerlo un po' all'aria, coperto da garze sterili.

Il tralcio di cordone ombelicale va pulito un paio di volte al giorno con soluzioni antisettiche o con alcol etilico a basso volume, utilizzando ovviamente garze sterili per l'applicazione e per l'asciugatura, che deve essere molto accurata. Una volta pulito, va coperto con una garzina sterile, che andrà bloccata con una rete elastica da far passare sopra la pancia del piccolo.

Il cordone ombelicale dovrebbe staccarsi dopo 15-20 giorni, dopo tale tempo meglio farlo controllare dal personale medico!

Via | Ministero della Salute

Foto | da Flickr di jon_ovington

  • shares
  • Mail