Cecile Kyenge, il nuovo ministro per l’integrazione del governo Letta, annuncia che a breve proporrà un ddl su un tema che a lei sta molto a cuore, così come sta molto a cuore anche al nuovo premier: il ministro Cecile Kyenge proporrà infatti un testo per poter estendere il diritto di cittadinanza italiana a tutti i bambini nati sul nostro territorio.

Ospite da Lucia Annunziata nel programma “In mezz’ora” Cecile Kyenge sottolinea come sarà difficile far approvare una legge del genere, ma con dialogo e buon senso si può raggiungere questo importante obiettivo. Proprio la giornalista suggerisce al primo ministro nero, come Cecile Kyenge preferisce essere definita (non di colore, perché lei è fiera di essere nera), il testimonial perfetto di questa campagna, il calciatore italiano Mario Balotelli, che si dice entusiasta di partecipare ad ogni iniziativa delle istituzioni volta a combattere razzismo e discriminazioni.

Non lo conosco personalmente so che lui sta subendo atti di razzismo, ma riesce a testa alta a dare un forte contributo all’Italia, che è il nostro Paese.

Riuscirà il ministro a far passare il ddl sulla cittadinanza italiana ai bambini nati in Italia, proposta tra l’altro presente nel programma politico del M5S per le Elezioni 2013? Alcune forze politiche presenti in questo governo di larghe intese potrebbero non essere d’accordo con questo importante progetto di integrazione!

Via | Rainews24

Foto | da Flickr di usaghumphreys

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Cronaca Leggi tutto
I video di Pinkblog Guarda di più

Il vero robot di Gundam si muove