Collana di ambra per la dentizione: cos'è e dove si compra?

Ecco cos'è, e dove è possibile acquistare, la tanto discussa collana di ambra utilizzata solitamente per la dentizione

collana-di-ambra.jpg

In diversi Paesi del Mondo, specie nel Medio Oriente, si ritiene che l'Ambra riesca a regalare ai bambini calma e relax, attraverso il solo tatto. Tali benefici hanno spinto alcune aziende ad approfittare delle proprietà fisiche e medicinali della pietra realizzando una serie di gioielli dedicati ai bimbi per la cura di alcuni problemi.

Le collane di ambra, nello specifico, vengono utilizzate dalle mamme alla ricerca di rimedi naturali per contrastare i malesseri legati alla dentizione nei propri bimbi. L’ambra baltica, in particolare, conterrebbe al proprio interno l’acido succinico, un composto noto per le sue proprietà antidolorifiche. Ad onor di cronaca deve essere sottolineato il fatto che tale acido, oltre ad esercitare una sorta di effetto analgesico, sarebbe anche irritante per la pelle.

Le collane di ambra, per tale motivo, sono al centro di numerosi dibattiti. Vietate in alcuni Paesi, i pediatri generalmente ne sconsigliano l'utilizzo per via della pericolosità legata ad un possibile soffocamento: potrebbe accadere che il bambino, mordicchiando la collana, possa romperla ed ingoiarne accidentalmente un pezzo. I suoi benefici troverebbero fondamento nella credenza popolare anche se c'è chi giuri di averli riscontrati nei propri bimbi.

Chi voglia comunque acquistarne una potrà recarsi in farmacia o in erboristeria. E' possibile trovarla anche online, su siti specializzati. Ha un costo che si aggira intorno ai 20-30 euro.

Nel caso in cui intendiate comprarne una, assicuratevi sia completamente sicura per il bambino, ovvero priva di parti metalliche, con perline attaccate singolarmente nonchè dotate di un filo non troppo resistente che ne faciliti la rottura nel caso in cui rimanga incastrata scongiurando, così, il pericolo di strozzamento.

Foto | Via Pinterest

  • shares
  • Mail