Birra durante l'allattamento al seno fa male? Pro e contro di questa bevanda

Durante l'allattamento al seno molti alimenti e bevande sono vivamente sconsigliati, come la birra che in quanto alcolico non fa bene al bambino e al latte.

allattamento-birra

Le future mamme che amano la birra soffriranno non poco all'idea di dovere evitare la classica "birretta" prima del parto e durante l'allattamento al seno. Ma qualche piccolo sacrificio per il cucciolo in arrivo bisogna pur farlo. Perchè nonostante la "credenza popolare" che la birra favorisce la produzione di latte, la realtà è un'altra.

In effetti al contrario di quanto si pensi la birra non aumenta la produzione di latte che può essere piuttosto di cattiva qualità e dal sapore asprigno che può infastidire il piccolo e indurlo a succhiare di meno. E solo la suzione stimola la produzione di latte.

L'alcol ingerito dalla mamma -che sia vino o birra- durante l'allattamento influisce negativamente sulla produzione di ossitocina, l'ormone che regola la fuoruscita del latte, tanto da ridurre la lattazione.

In merito alla dieta che dovrebbe seguire la mamma, valgono quindi le regole base di un'alimentazione sana, equilibrata e variata dove non ci sia posto per alcolici. Inoltre è necessario bere molto e in generale assumere molti liquidi come minestroni, succhi di frutta, passati di verdura, brodo di carne, tisane e latte.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail