In campeggio con i bambini piccoli, cosa non dimenticare

I bambini amno il campeggio soprattutto se i genitori fanno sempre le vacanze con attrezzatura e tendina al seguito.

campeggio-bambini-piccoli

Se siete degli soliti a fare vacanze in campeggio saperte ogni cosa, ma per chi si appresta afarlo per la prima volta con i bambini piccoli al seguito, e bene fare una lista del materiale da portare per non farsi trovare impreparati una volta arrivati lì, pronti nella piazzola destinata alla tenda.

Le vacanze in campeggio sono molto socializzanti per i piccoli e anche educativi, in quanto è bello condividere e darsi una mano tra campeggiatori. Se avete deciso di optare per questo tipo di vacanza anche molto più economica di altre soluzioni in albergo o casa in affitto, ecco il materiale necessario:

- Tenda leggera e poco ingombrante della misura giusta secondo il numero i componenti della famiglia. facile da montare per non passare troppo tempo a "picchettare" con i bambini che urlano perchè si stanno annoiando

- Sacchi letto con materassino gonfiabile incorporato, matrimoniale e singoli per ogni bambino

- Tavolino pieghevole con sgabelli, più una seggiolina con braccioli o seggiolone Ikea per i piccolissimi

- Ombrellone da tenere sul tavolo che ripara dal sole e portare con sè sulla spiaggia se la vacanza è al mare

- Frigo da viaggio e fornellino a gas -indispensabili-

- Due tegami, una pentola per la pasta, piatti, bicchieri, posate in plastica dura -senza esagerare nella quantità-

- Attrezzatura per montare la tenda -corda, picchetti di scorta per la tenda, martello, lampadina, prolunga, adattatori

-Torcia per muoversi in caso di risvegli notturni e fare pipì non solo da parte dei piccoli

- Telone multiuso per riparare la tenda in caso di pioggia o ricoprire il terreno prima di sistemare i sacchi letto -sarà utile anche in caso di picnic sulla spiaggia o nel prato-

Via | Bimbieviaggi

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail