Il primo viaggio in camper con i bambini, dove andare e come organizzarlo

Il camper può essere molti divertente per i bambini, ma è bene fare una lista dell'attrezzatura, un programma di viaggio e delle soste.

primo-viaggio-in-camper

Se avete la passione del camper e dei bambini, bisogna organizzare il viaggio, scegliere bene la destinazione e le soste in maniera che i piccoli si trovino bene, altrimenti per i genitori sarà un viaggio stressante. Con i bambini piccoli di cose se ne devono portare tante.

Per una famiglia composta da due adulti e due bambini, si consiglia un mezzo da sei posti con almeno quattro posti letto già pronti, e possibilmente mansardato. Deve essere dotato di garage per passeggini e giochi, tendalino, stuoia, tv con dvd, navigatore, autoradio, seggiolini auto per i bambini, portabici. Assicurarsi che gli accessori siano perfettamente fuzionanti.

Naturalmente se si tratta del primo viaggio in camper è bene provare a partire per un fine settimana, per capire se il genere di esperienza fa per voi. I costi di noleggio del camper vanno da 80 a 165 euro al giorno a km illimitati, secondo il tipo di mezzo, con cauzione intorno ai 1100 euro.

Ma dove andare?
E' necessario avere un itinerario da seguire, programmare delle tappe brevi, prendere nota delle aree di sosta, ed essere disposti a rallentare la tabella di marcia secondo le esigenze dei bambini. che varanno voglia di scorrazzare un po tra prati o spiaggia.

La scelta dell'agriturismo dove si mangia e si vedono gli animali è l'ideale per chi ha figli piccoli, a meno che non si ami il mare, per cui è belle visitare le spiagge sui vari litoranei, una al giorno, per fare i bagno con i bambini. Gli agiturismo sono rilassanti e molti offrono servizi per camperisti.

Via | Forum.camperonline

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail