Quando è bene fare il primo taglio di capelli ai bambini? Ovviamente non esiste una regola universale, tutto dipende dalla chioma del nostro piccola. Generalmente prima del compimento dei dodici mesi di vita si evita di tagliare i capelli ai bambini, anche perché questi di solito sono molto pochi e non ha senso parlare di taglio per rinforzarli.

Dopo l’anno di età, invece, se il nostro piccolo o la nostra piccola mostrano una bella acconciatura, è bene tagliare i capelli di tanto in tanto non solo per renderli più forti e più belli, ma anche per maggiore praticità e comodità: durante la stagione estiva, ad esempio, è bene tagliare i capelli dei bambini, così caldo e sudore non daranno loro fastidio. Sarebbe preferibile averli corti anche se vanno all’asilo nido e quando poi andranno alla scuola materna, per maggiore praticità nostra e loro.

Il primo taglio di capelli per i bambini si può fare a casa, anche se con un piccolo che si agita e che magari è un po’ nervoso per questa novità e per quelle forbici puntate alla sua testa, sarebbe bene rivolgersi ad un parrucchiere che sia esperto di bambini, però. Durante il taglio cercate di distrarre il bambino, anche con l’aiuto dei cartoni animati.

Foto | da Flickr di aring

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Cronaca Leggi tutto
I video di Pinkblog Guarda di più

Il vero robot di Gundam si muove