Per voi tre interessanti video di acconciature per bambina che possiamo realizzare sulla loro testa per un’occasione speciale, come ad esempio una cerimonia o un matrimonio, oppure per tutti i giorni, donando al loro look uno stile molto romantico e chic. Come vedrete non si tratta di acconciature per bambina troppo difficili da realizzare.

Ecco spiegate le acconciature:

  • Acconciatura con ciocche arrotolate: pettinate i capelli, fate una riga laterale. Cominciate con la parte che contiene meno capelli e cominciate ad arrotolare i capelli, cominciando con due ciocche e includendo pian piano altre ciocche di capelli laterali, come nel video. Continuate finché non avete finito tutti i capelli, da quel lato, arrivando all’altezza della riga. Fate lo stesso poi dall’altra parte della testa. Le due ciocche arrovolate andranno unite insieme con un elastico, per creare una specie di coda laterale: all’ultimo giro non tirate fuori i capelli, ma create una sorta di chignon.
  • Treccia laterale: pettinate i capelli e create una riga laterale. Comiciate a prendere una ciocca di capelli dalla parte più ampia, creando una treccia francese. Intrecciate i capelli molto stretti, partendo dalla fronte e aggiungendo pian piano altre ciocche di capelli, per poterli raccogliere tutti, sia sotto sia sopra il punto di inizio. Dovrete prendere alternativamente anche ciocche dall’altra parte della riga, per farla scomparire quasi del tutto. Continuate così finché non avrete finito i capelli, chiudendo poi alla fine con un piccolo elastico.
  • Treccia con twist: pettinate i capelli e tirate indietro la parte frontale centrale, che andrà divisa in due ciocche, che andranno arrotolate una sull’altra, per formare un bel twist. Man mano aggiungete delle ciocche laterali, da una parte e dell’altra e continuare ad arrotolare. Quando avete finito di intrecciare i capelli, arrotolateli per tutta la loro lunghezza, chiudendo poi con un elastico. Potete anche terminare arrotolando su se stesse tre ciocche che avrete separato dalla coda finale.
Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Cronaca Leggi tutto