Tenete lontano i bambini dai disabili: l'avviso choc di un asilo religioso italiano

Un altro caso di ordinaria follia in un asilo italiano. Ci troviamo a Ischia, nel comune di Casamicciola. Qui la direzione di una struttura religiosa ha avvisato i genitori di tenere lontani i bambini perché il giorno successivo si sarebbe festeggiata la giornata dei disabili. L’obiettivo? Non impressionare i bambini.


Poche parole, molto secche e di facili interpretazioni. Alcune persone hanno sperato fosse un falso e invece l’avviso della direzione del piccolo asilo religioso del comune di Casamicciola sull'isola di Ischia è vero e recita così:

Si comunica che domani la scuola è chiusa per tutti perché c'è la giornata dei disabili...sono molto malati quindi i bambini si impressionano.

A confermare la notizia è proprio il sindaco del Paese, Arnaldo Ferrandino che ha anche testimoniato che ad affiggere il volantino è stata una suora dell'asilo, che in un secondo momento ha provveduto anche alla rimozione.

Va detto che le suore svolgono da decenni a Casamicciola la loro attività con liberalità. Nel loro asilo non si paga retta. Un lavoro assolutamente encomiabile. Il grave contenuto del cartello è in perfetta antitesi con quanto fanno ogni giorno. È stata una defaillance.

Dare giudizi morali non è il nostro stile, ci limitiamo però a un piccolo commento. Un bambino è un alberello che sta crescendo e affinché possa diventare una quercia alta e robusta deve ovviamente essere innaffiato e curato. I genitori, i maestri e gli adulti che lo circondano dovrebbero avere (tutti in ruoli differenti), questa responsabilità. In che modo? Insegnando ciò che è bene e ciò che è male, dando il buon esempio e ovviamente non sottolineando le diversità quando non ci sono. I bambini non nascono “razzisti” ma lo diventano con i pregiudizi che sentono in casa.

Via | Retenews24

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail