Halloween 2013 per i bambini: 10 consigli per una festa perfetta

Come rendere speciale Halloween 2013 per i nostri bambini? Zucche e golosi dolcetti basteranno? Ecco i 10 consigli di Bebeblog per organizzare la festa perfetta



Se per la sera del 31 ottobre 2013, ovvero la “terrificante” notte di Halloween, avete in programma una festa per i bambini, magari da organizzare a casa vostra, avete bisogno di pianificare bene tutto il programma.

Offrire ai propri bimbi e ai loro amichetti un perfetto party di Halloween non è infatti cosa semplicissima, come sempre quando si deve organizzare qualcosa per i più piccoli.

Il rischio in agguato è che la festa si “ammosci” e diventi noiosa, o (terribile prospettiva), che i bambini prendano il controllo diventando ingestibili e mettendo la casa a soqquadro. Per aiutarvi, noi di Bebeblog abbiamo stilato un elenco di 10 consigli da seguire per un party di Halloween indimenticabile per tutti.


  1. Scegliete la location e stabilite il numero dei piccoli invitati in base alle dimensioni dell’ambiente. Se avete a disposizione un grande salone abbondate con gli inviti, ma se la vostra casa è un piccolo appartamento, limitatevi ad un ristretto numero di fortunati ospiti
  2. Preparate e mandate gli inviti per tempo, magari preparando dei bigliettini in tema Halloween (con piccole zucche disegnate e pipistrelli) con l’aiuto dei vostri bimbi. Assicuratevi, prima di mettervi al lavoro, del numero esatto dei vostri ospiti, effettuando un giro di telefonate


  3. Preparate un ricco menù curando a puntino anche la presentazione “horror”. Via libera a dolcetti mostruosi, snack salati da brivido, e naturalmente cocktail disgustosi Informatevi anche se qualcuno dei piccoli invitati soffre di allergie e intolleranze alimentari e preparate qualcosa di adatto


  4. Allestite delle decorazioni in tema, curando molto l’illuminazione – che dovrà creare un’atmosfera tenebrosa – e fatevi aiutare in questo anche dai vostri bimbi. Festoni, ragni e scheletri finti, garze a mo’ di ragnatele e ovviamente tante zucche mostruose non potranno mancare
  5. Preparate un bell’elenco di giochi da far fare ai bimbi durante la festa, gestendo voi gli orari e la durata. Meglio far decollare la festa con i giochi più dinamici all’inizio, e poi, dopo una prima pausa mangereccia, riprendere con giochi più tranquilli


  6. Tenetevi da parte un po’ di DVD di film di Halloween adatti ai bambini (Harry Potter, Casper, la Famiglia Addams eccetera) per terminare in tranquillità la serata


  7. Stabilite anche una parte creativa della festa, in cui fornirete ai bimbi fogli e colori per disegnare i classici simboli di Halloween, come le zucche o gli scheletri. Stabilite un premio per i bimbi più creativi e abili


  8. Preparate un pacchettino di “saluto” con un po’ di dolcetti per tutti i bambini. Darete loro questo piccolo cadeau al momento dei saluti, ne saranno entusiasti


  9. Per un party in maschera diverso, stabilite un tema specifico attorno a cui ruoterà tutta la festa. Ad esempio: Harry Potter. In questo caso tutti gli invitati si vestiranno da maghetti e anche i giochi, i film, le decorazioni e il menù ruoteranno attorno alla scuola di Hogwards e ai suoi protagonisti


  10. Scegliete un orario adatto al più piccolo dei vostri ospiti e attenetevi a quello. Una festa per i bambini, anche di Halloween, non dovrebbe mai protrarsi dopo per 20/20-30 della sera. Iniziate presto, terminate presto

  • shares
  • Mail