Il Royal Baby deve essere battezzato. La cerimonia si terrà proprio domani pomeriggio verso le 15 ed è destinata a far chiacchierare molto. No, non è previsto un evento sfarzoso, come il matrimonio del principe William e di Kate Middleton, perché la coppia di neo genitori ha preferito dare un taglio più “normale” e soprattutto privato.

Che cosa c’è in programma? Secondo le prime indiscrezioni, la cerimonia non si terrà nella Music Room di Buckingham Palace, come dovrebbe essere da tradizione, ma nella Chapel Royal di St James’ Palace. A tenere a battesimo George Alexander Louis non saranno personaggi di sangue blu, ma i compagni di università e gli amici dei genitori, proprio come spesso accade nelle famiglie normali.

Alla stampa italiana è arrivata poi la notizia, che Will & Kate avrebbero fatto congelare quella del loro matrimonio (tutta colpa di una traduzione dall’inglese poco realistica). Non è ovviamente vero, ma anzi nonostante la voglia di una cerimonia modesta, il Royal Baby avrà la più bella delle torte di battesimo. La cake designer Fiona Cairns, che si è occupata della torta nuziale, ha rivelato che sarà mantenuto il livello superiore del famoso dolce, il topper con la glassa, mentre la parte sotto sarà studiata ad hoc per il principino. Per avere un’idea, nella nostra galleria fotografica trovate una copia della torta originale del 2011.

Come sarà il vestito di George? Per lui nessuna veste bianca di pizzo antico, fatto ricamare dalla regina Vittoria nel 1841 con il tessuto del suo abito da sposa, che è stato usato per il battesimo di 60 royal baby. La stoffa ormai è decisamente troppo fragile e per il bimbo è prevista una copia, realizzata dalla sarta di Elisabetta. E non è tutto, perché manca una nota sui regali: Will&Kate hanno chiesto delle donazioni ai loro enti di beneficenza preferiti.

Via | Express

Iscriviti alla nostra newsletter
I video di Pinkblog Guarda di più

Il vero robot di Gundam si muove

Altro su Cronaca Leggi tutto