La zucca, simbolo della festa di Halloween, piace moltissimo ai bambini, sia in versione disegno che “vera” e debitamente intagliata con le facce “mostruose” di Jack O’Lantern.

Lo scopo di questo ortaggio, secondo la leggenda tradizionale che nacque in Irlanda e successivamente attecchì negli Stati Uniti grazie agli immigrati provenienti da quell’isola, era quello di scacciare gli spiriti dei defunti che la notte della vigilia di Ognissanti (31 ottobre), secondo la tradizione popolare potevano manifestarsi ai vivi.

Insomma, un classico rito apotropaico per esorcizzare la paura della morte, analogo a tanti altri “riti” delle nostre latitudini come l’abitudine di lasciare dei dolci per “i morti” proprio nella notte di Halloween. Tornando ai piccoli di casa, per coinvolgerli e prepararli alla “notte delle streghe”, magari in vista di una festa in maschera con decorazioni in stile “horror“, potete dare loro fogli e colori per realizzare delle belle zucche in forma di disegno da colorare e appendere alle pareti.

Che ne dite? E’ un’attività creativa che i bimbi amano sempre. Allora, come si disegna una perfetta zucca di Hallowen? Seguendo il semplice modello che abbiamo inserito nell’articolo, non dovreste avere problemi. Si tratta, a ben vedere, di realizzare un cerchio il quale, però, non dovrà essere perfetto (quindi niente compasso!), perché per quanto allegramente rotondeggianti, le zucche sono sempre un po’ schiacciate.

Fatto questo, dovrete far tracciare al piccolo i tratti “fisiognomici” dell’ortaggio, che sceglierete più o meno articolati a seconda dell’età del bimbo. Per i più piccini può bastare una semplice “fetta” di sorriso senza denti e tre triangoli per occhi e naso riempiti di nero, mentre i più grandicelli potranno sbizzarrirsi a sistemare un po’ di finestrelle” per creare una bella bocca sdentata. Anche gli occhi potranno essere più complessi, magari provando tracciare il bordino interno per una visione prospettica tridimensionale.

La zucca non può essere completa senza le sue scanalature parallele, per fare le quali dovete aiutare il bimbo tracciando voi i due apici delle linee, che lui dovrà unire. In alto va disegnato un piccolo picciolo, anche in questo caso più o meno semplice (magari con delle scanalature verticali). Se, però, il bimbo abile con la matita, sistemate sulla “testa” della zucca un bel cappello a punta, sarà ancora più “Halloweenesco”. La zucca va colorata tutta di arancio e appesa. Fatene tante, di diverse dimensioni, e decorate anche la cameretta del vostro bimbo, che sarà soddisfatto del suo lavoro!

Foto| via Pinterest

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Cronaca Leggi tutto
I video di Pinkblog Guarda di più

Il vero robot di Gundam si muove