Le palline di Natale fai da te da creare con il riciclo creativo

Creare delle palline di Natale fai da te regala grandi soddisfazioni e non richiede chissà quale spesa. Date un'occhiata in casa ed affidatevi al riciclo creativo, successo garantito!

Tra le decorazioni natalizie che permettono di poter dare sfogo come poche alla propria creatività ci sono le palline di Natale. Le vediamo trionfanti sugli alberi per tutto il periodo delle feste e ne rappresentano senza ombra di dubbio il completamento ideale. Oltre a potere acquistare quelle già pronte in commercio, si può cercare di farle in casa con materiali poveri e di comune reperibilità, come ad esempio la lana. Alzi la mano chi non ne abbia a disposizione almeno un gomitolo. Bene, se sapientemente utilizzato, può dar vita a delle palline di Natale fai da te con il riciclo creativo.  

Armatevi di pazienza e di colla a caldo e, con cura e dedizione, incollate man mano sulla pallina il filo di lana ma senza premerlo troppo, altrimenti l'effetto paffuto andrà a farsi benedire. Una volta finito, poi, arriva il momento di completarle con dei nastrini appositi di colore rosso, dorato, argentato: fate voi.

Altra modalità per ottenere le palline di Natale fatte in casa sta nella tecnica del palloncino. Gonfiatene alcuni delle stesse dimensioni e preparate in una ciotola un miscuglio di acqua e colla vinilica nelle proporzioni di 2/3 ed 1/3. A questo punto immergete il filo di lana o lo spago prescelto e ruotatelo intorno ai palloncini in modo da ricoprirli quasi interamente. A questo punto non vi resterà altro da fare che attendere la completa asciugatura del filo e scoppiare i palloncini per ritrovarvi di fronte delle palline pronte da appendere.

Ma le idee non finiscono quì: date uno sguardo alla gallery per scoprirne altre semplici ed alla portata di tutti: non avete che l'imbarazzo della scelta!

Foto | via Pinterest

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: