Le candele natalizie fai da te da fare con i bambini

Le candele natalizie sono fondamentali per creare la magica atmosfera di attesa del Natale. Ecco qualche suggerimento per farle da voi, coinvolgendo anche i bambini


Non solo in chiesa, ma anche nelle nostre case le candele natalizie sono indispensabili per creare la magica atmosfera del Natale. Candeline rosse, come da tradizione, ma anche dorate, oppure candide ma con decorazioni in tema come fiocchi o bacche di agrifoglio, sono perciò le benvenute negli ambienti domestici, che subito diventeranno più caldi e accoglienti, più "mistici".

Di solito anche i bambini amano le candele di Natale, soprattutto se inserite all'interno di una decorazione, come ad esempio un bel centrotavola. Candeline di questo tipo, in perfetto stile natalizio, le troviamo ovunque, dai mercatini ai centri commerciali.

Sono già pronte e noi non dobbiamo fare altre che accenderle. Ma volete mettere la soddisfazione di farle con le vostre mani? Fare le candele in casa non è difficile, e, anzi, può diventare un'attività creativa molto piacevole da condividere con i piccoli di casa. Ecco qualche semplice suggerimento. La prima idea è quella di fare delle divertenti e facili candeline a forma di uovo. Cosa vi serve? Delle uova fresche, delle perle di cera per candele con gli stoppini (trovate tutto nei negozi di hobbistica) e del colorante rosso.

Una variante sono i pastelli a cera, sempre rossi, naturalmente. Per prima cosa forate l'uovo ed eliminate la parte superiore di guscio, la calottina insomma, quindi svuotatelo. Tuorlo e albume li conserverete per le vostre ricette natalizie. In un pentolino sciogliete la cera e coloratela, quindi inserite nell'uovo lo stoppino e versate la cera liquida fino all'orlo. Fate rassodare ed eliminate il guscio: le vostre candeline a forma di uovo saranno pronte. Altra idea simpatica è quella di procurarvi delle tazzine - da tè o da caffè - natalizie o rosse o bianche.

Anche in questo caso procuratevi della cera da sciogliere e gli stoppini, oppure utilizzare vecchi mozziconi, e scegliete i coloranti che preferite. Basterà squagliare la cera, colorarla e colarla nelle tazzine. Infine, perché non fare le candele in gel? Come contenitore scegliamo barattoli natalizi o bicchierini che potremo eventualmente decorare con un bel nastrino rosso.

Scegliamo la cera in gel del colore che vogliamo, sciogliamola in un pentolino finché non sarà bella liquida e trasparente, e coliamola nel contenitore. Quando sarà rappresa, riscaldiamo un oggetto appuntito - ad esempio un ferro da calza - foriamo al centro la candela e inseriamo lo stoppino. Eventualmente, prima di colare la cera, possiamo inserire nel contenitore anche piccoli oggetti decorativi come stelle colorate o biglie di vetro. Facile, no?

Foto| via Pinterest

  • shares
  • Mail