Back to school, come risparmiare sulle spese scolastiche

Le spese scolastiche in vista del back to school possono essere considerevoli: scopri come puoi risparmiare con questi piccoli accorgimenti.

A ridosso di Ferragosto, il back to school è sempre più vicino: come risparmiare sulle spese scolastiche è uno di quegli interrogativi che interessa le famiglie che devono far fronte alle spese di libri, vestiti, zaini, abbigliamento e chi più ne ha più ne metta. Se ti trovi in questa situazione, probabilmente ti faranno comodo i nostri consigli a proposito. Ecco come risparmiare sulle spese scolastiche in vista del back to school.

Ritorno a scuola, come risparmiare sulle spese

L’acquisto di tutto il corredo scolastico costa, inutile negarlo. Questo è il momento dell’anno nel quale le librerie iniziano a riempirsi di code, le grandi catene di supermercati iniziano a pullulare di diari, astucci, quaderni. E mentre i bambini non stanno nella pelle, i genitori affrontano spese su spese.

© Gábor Adonyi

Crea una lista della spesa e un budget 

Il modo migliore per risparmiare sull’essenziale è avere una lista della spesa per il rientro a scuola in modo da evitare di spendere troppo. Inizia con un elenco di cose che ti servono ed il relativo budget, ovvero le somme che hai intenzione di sborsare per ognuno.

Riciclare il materiale scolastico

Molto probabilmente, ci sono cose che puoi salvare dal corredo scolastico dell’anno scorso. Lo zaino, ad esempio, e magari raccoglitori, penne e matite che possono essere rimessi in funzione. Un trucco per accontentare i bimbi più esigenti: se a tuo figlio piacciono i personaggi dei cartoni o i super eroi, puoi sempre acquistare adesivi, toppe o portachiavi a tema. Sono più economici, e si prestano a dare un nuovo aspetto allo zaino.

Non sottovalutare gli acquisti online

Certo, è bene favorire le imprese locali, ma se la differenza di prezzo è davvero troppa, si può andare alla ricerca di promozioni online. I siti sono parecchi, sicuramente troverai quello che serve ai tuoi bimbi.

Riduci al minimo gli acquisti in questo momento

Rimandare di qualche settimana gli acquisti per il ritorno a scuola consente ai bimbi di capire cosa desiderano. Ed evita te di comprare un secondo diario solo perché il primo non è quello preferito dal resto della classe. Inoltre, i grandi rivenditori ridurranno i prezzi prima della chiusura della stagione del back to school. Il risparmio potrebbe essere significativo.

Confronta la tua lista con i volantini

Tieni a portata di mano una calcolatrice e fai i tuoi conti. I negozi fisici stanno iniziando con le promozioni. Tra le pagine dei loro volantini potresti trovare qualcosa che possa fare al caso tuo.