Bimbo perde la letterina di Babbo Natale: catena di solidarietà sui social

Bimbo perde la letterina di Babbo Natale. Inizia così questa favola del Natale che porta con sé l’emozione delle feste ma anche la speranza di vivere in un mondo migliore, dove i buoni sentimenti trionfano sulle quelli cattivi.La letterina, scritta a mano, è stata trovata da una commessa del supermercato Conad di Savigliano, nel Cuneese.

Bimbo perde la letterina di Babbo Natale. Inizia così questa favola del Natale che porta con sé l’emozione delle feste ma anche la speranza di vivere in un mondo migliore, dove i buoni sentimenti trionfano sulle quelli cattivi.

La letterina, scritta a mano, è stata trovata da una commessa del supermercato Conad di Savigliano, nel Cuneese. La donna ha deciso che la missiva doveva propria arrivare a destinazione e così si è messa a cercare il piccolo sui social.

Caro Babbo Natale, hai dimenticato una lettera. Credo sia davvero importante perché sembra che il bimbo sia stato davvero bravo. Come tua Elfa aiutante (e non per il colore della divisa) e come mamma non vorrei mai che dimenticassi questa lista oppure perdessi questo bellissimo ricordo quindi per ora ci penserò io a custodirla ma se la rivorrai ti basterà scrivermi: buon natale a tutti.

La letterina di Babbo Natale

La letterina di Babbo Natale contiene una lunga lista di regali e desideri, da un dinosauro gigante alle costruzioni, dai predatori dei ghiacci alla pista delle macchinine. Se non fosse stato per i social, ma anche per l’intuizione di questa mamma, Babbo Natale non avrebbe potuto leggerla.

Come andrà a finire? iI tanti stanno condividendo l’appello e si è creata una catena di solidarietà davvero straordinaria. Quando bimbo perde la letterina di Babbo Natale, non tutto è perduto.

Il desiderio di Caterina

Il desiderio di Caterina è un’altra avventura incredibile. Una bambina di 7 anni di Gravina in Puglia (Bari), ha lanciato un importante appello:

Caro Babbo Natale, mi chiamo Caterina, sono una bambina di 7 anni, abito a Gravina in Puglia. Quest’anno sono stata poco brava, ma se tu vorrai per Natale il mio desiderio è una medaglia per i bambini che hanno sconfitto il Covid. Pure le bambine, tante. Ci tengo tanto, grazie per quello che farai. Ti voglio bene.