Date una carezza ai vostri bambini e altre frasi di Papa Giovanni XXIII

Date una carezza ai vostri bambini è una tra le frasi di Papa Giovanni XXIII più famose e più conosciute al mondo.

“Date una carezza ai vostri bambini” è sicuramente una delle frasi più famose e conosciute di Papa Giovanni XXIII, nome da pontefice di Angelo Giuseppe Roncalli, che è stato il 261esimo vescovo di Roma e papa della Chiesa Cattolica. Nato a Sotto il Monte il 25 novembre 1881, è morto a Città del Vaticano il 3 giugno del 1963. Fu eletto papa il 28 ottobre del 1958.

Il 3 settembre 2000 papa Giovanni Paolo II lo ha beatificato, mentre poi è stato Papa Francesco a canonizzarlo il 27 aprile 2014, insieme a Giovanni Paolo II. Papa Giovanni XXIII è ricordato come un papa buono e gentile, ma anche molto diplomatico, per questo venne seguito anche da molti non cattolici.

La frase “Date una carezza ai vostri bambini” appartiene al cosiddetto Discorso della Luna. Praticamente pronunciato a braccio l’11 ottobre 1962, è il messaggio che il pontefice ha rivolto alla folla di piazza San Pietro in occasione della fiaccolata serale di apertura del Concilio Ecumenico Vaticano II.

Date una carezza ai vostri bambini è una frase storica

Ma ce ne sono anche molte altre di papa Giovanni XXIII

Non consultarti con le tue paure, ma con le tue speranze e i tuoi sogni. Non pensate alle vostre frustrazioni, ma al vostro potenziale irrealizzato. Non preoccupatevi per ciò che avete provato e fallito, ma di ciò che vi è ancora possibile fare.

La gioventù cerca un cuore che capisca, più che una luce che illumini.

Si direbbe che persino la luna si è affrettata stasera… Osservatela in alto, a guardare a questo spettacolo. […] Tornando a casa, troverete i bambini. Date loro una carezza e dite: “Questa è la carezza del Papa”. Troverete forse qualche lacrima da asciugare. Abbiate per chi soffre una parola di conforto.

Siamo tutti un po’ bambini bisognosi di essere guidati dalla voce viva di chi ci presenta la dottrina bella e preparata.

Ognuno può diventare papa. La prova di ciò è che io lo sono diventato.

I figli, dicono, non basta farli; v’è la seccaggine dell’educarli.

Foto Getty

I Video di Bebèblog